Western Australia

La sua capitale Perth

Il Clima

Western Australia

western australiaIl Western Australia è lo stato più grande di tutta l'Australia ed è anche soprannominato lo stato dei fiori selvatici, che nascono da Agosto a Novembre ricoprendo le immense pianure. Ne nascono più di 11.000 specie diverse grazie anche al clima caldo di questa zona. Lo stato più occidentale dell'Australia può essere diviso in più parti, partendo dal Nord dove troviamo un clima sempre caldo, molto simile a quello del Northern Territory; scendendo verso l'entroterra, anche poco abitato, troviamo un clima piuttosto secco dove raramente piove.
Le città principali, come Perth, sono tutte sulla costa occidentale e presentano un clima simile a quello mediterraneo.

Temperature medie

Le meraviglie del Western Australia

Rottnest Island

rottnest islandRottnest Island si trova a 18Km dalla costa occidentale australiana, vicino alla località di Fremantle, e misura nel suo complesso 11Km, con il suo punto più ampio che raggiunge i 4,5km per un totale di 19km2. In tempi antichi quest'isola era abitata dai soli aborigeni, che chiamavano l'isola "Wadjemup", fino all'arrivo dei coloni inglesi che trasformarono l'isola inizialmente in una prigione per gli aborigeni fino al 1931, ed in seguito in un isola ad assetto militare durante le due guerre mondiali, per respingere gli attacchi nemici provenienti da occidente. Oggi è divenuta un isola di stampo turistico, dove si possono visitare i numerosi cannoni e strumenti di difesa dell'isola, ma non solo, si possono organizzare immersioni, crociere, giri in bicicletta e molto altro. Tra la fauna è molto diffuso il quokka, in apparenza sembra un grosso scoiattolo, ma invece appartiene alla famiglia dei marsupiali.

Kimberley

kimberleyI primi a mettere piede sul territorio australiano, furono gli aborigeni circa 40.000 anni fa, ed il Kimberley fu il primo luogo che esplorarono, come ci testimoniano i reperti archeologici lasciati negli anni, tra gli europei, invece, il primo ad esplorare questa zona desolata nel 1879, fu Alexander Forrest, che diede il nome attuale ai fiumi Margaret e Ord. Nel 1881 Philip Saunders ed Adam Johns trovarono l'oro in diverse parti dell'attuale Kimberley, e nel frattempo i primi allevatori si insediarono nella zona. Con il passare degli anni il Kimberley si espanse a causa della forte ricerca di pascoli per il bestiame. La zona è composta da molte catene montuose ormai erose nel corso dei millenni, composte da un'antica barriera corallina oggi fossilizzata (zona di Napier Range e di Ningbing Range).

Fremantle

fremantleFremantle fu fondata nel 1829 come porto di attracco per la nuova colonia, e fu utilizzata con questo scopo fino alla realizzazione del porto artificiale nel XIX sec. Nel 1987 ospitò la famosa America's Cup, dove per l'occasione si restaurarono molti edifici storici della città con l'apertura di numerosi cafè e ristoranti. Attualmente rimane una delle principali città storiche del Western Australia, dove tra i suoi monumenti più antichi troviamo: la Round House (1830), la Chiesa anglicana di San Giovanni Evangelista (1882) e la Fremantle Prison (1855).

Albany

albanyIl primo a sbarcare nell'attuale Albany fu il capitano Vancouver nel 1791, ma l'insediamento britannico non avvenne prima del 1826. Fu utilizzata come porto per la colonia fino a quando non venne costrutito il porto di Fremantle. Divenne poi, nel secolo scorso, porto di attracco per le baleniere, grazie all'avvicinarsi delle balene alla costa, che garantivano il sostentamento della comunità. Famosa è la cattedrale di San Giovanni Evangelista (1848), che fu la prima cattedrale anglicana ad essere consacrata nell'Australia Occidentale. Reperti storici di Albany sono ora custoditi nella Vecchia prigione.

Wave Rock

wave rockAd est di Hyden vi è una tra le più straordinarie attrattive di tutta l'Australia, il Wave Rock. Questa formazione è il risultato della costante erosione del vento, che per migliaia di anni hanno eroso la roccia dando alla roccia le sembianze di una grande onda. In questo processo ha contribuito anche l'acqua piovana, che scorrendo sulle pareti della formazione rocciosa, ha permesso la comparsa di linee rosse e grigie, dando un effetto visivo all'osservatore molto affascinante e suggestivo.