Fauna Varia

L'Ornitorinco

ornitorincoL'ornitorinco è un animale molto strano per via delle sue caratteristiche appartenenti a diverse specie non in comunione tra loro. Sul muso ha un becco simile a quello di un'anatra, ha le zampe palmate come un anatra, ha la coda similea quella di un castoro, depone le uova come un uccello, ma allatta i piccoli come un mammifero. In effetti appartiene alla famiglia dei mammiferi. Secondo alcuni studiosi, potrebbe essere la specie di transizione tra gli uccelli ed i mammiferi, e recenti studi del suo DNA confermano la presenza di cromosomi (come il cromosoma DMRT1) appartenenti agli uccelli. È un animale notturno, presente sulla costa orientale australiana. Il maschio possiede uno sperone velenoso nella parte posteriore del corpo.

L'Echidna

echidnaL'echidna è un mammifero dell'ordine dei monotremi (come l'ornitorinco), si ciba di insetti (formiche e termiti) e la sua forma ricorda molto quella di un riccio con il muso di un formichiere. Le sue dimensioni sono medio piccole e non superano i 53cm. I fianchi ed il dorso sono ricoperti da aculei che servono per scoraggiare i predatori ad attacarla. In genere è un animale solitario presente in tutta l'Australia sia nei deserti che nelle foreste, tranne nei mesi di luglio ed agosto per via della riproduzione. Essendo parte dei monotremi depone le uova nella sua sacca, per poi una volta nati i piccoli allattarli.

Il Dingo

dingoIl Dingo appartiene alla famiglia dei canidi, e la sua origine non è australiana, infatti molti studiosi ritengono sia comparso in Australia circa 3.500 anni fa con i primi insediamenti umani provenienti dall'Asia. Il suo habitat è pressoché tutta l'Australia, prediligie zone rurali, foreste, pianure, ma anche zone desertiche. È un animale carnivoro e si ciba di piccoli rettili e mammiferi come ad esempio il coniglio importato nella fauna australiana dai coloni inglesi, ma non è raro che attacchi canguri, che essendo più grandi caccia in gruppo. La sua vita dura circa 10 anni.

I Ragni

ragniIn Australia sono diffusi molte specie di ragni, tra cui molte velenosi e mortali per l'uomo. Tra le specie più pericolose troviamo il Ragno dalla tela ad imbuto, presente a Sydney ed il ragno dal dorso rosso. Il primo citato presenta un corpo molto robusto e possente lungo tra i 2 ed i 3,5cm, le sue zampe arrivano fino a 6mm e sono molto robuste. È stato constatato che gli esemplari maschi di questa specie sono 6 volte più velenosi degli esemplari femmine, ed il veleno in grado di uccidere nel giro di 15 minuti. Fortunatamente esiste l'antidoto introdotto nel 1981. Il ragno dal dorso rosso, invece è un insetto notturno, ed essendo velenoso può causare la morte, ma fortunatamente dopo l'introduzione dell'antidoto non si sono più registrate morti.

I Pipistrelli

pipistrelliI Pteropodidi o più comunementi chiamati volpi volanti, sono distribuiti sulle coste dell'Australia orientale e settentrionale. Questi mammiferi si cibano di frutta e fiori, ed alcune specie si sono adattate a succhiare il nettare dei fiori. Il loro peso si attesta solitamente intorno ai 1,5Kg negli esemplari più grandi, l'avambraccio si aggira tra i 45mm ed i 220mm. Predilogono a vivere di notte, ma esistono specie anche diurne; tendono a formare piccoli gruppi localizzati su gli alberi oppure nelle caverne.

I Cetacei

cetaceiTra i cetacei più famosi che si trovano a largo delle coste australiane, vi sono le balene ed i delfini. I primi non solo sono i cetacei più grandi del regno marino, ma sono i più grandi tra gli animali presenti ora sul pianeta. Per via del loro habitat naturale sono loro che decidono la respirazione, infatti sono chiamati "respiratori coscienti", difatti durante le ore di sonno addormento un emisfero del cervello in alternanza, perché una piena incoscienza sarebbe loro fatale. È facile notare questi grossi animali a largo delle coste australiane durante il periodo della riproduzione (inverno australe). Si cibano prettamente di Krill. I delfini sono tra i cetacei quelli più intelligenti a livello cognitivo. Il loro carattere è molto vivace. Si cibano prettamente di pesci.